Categoria: Persone

La testimonianza civile e professionale di Giuseppe e Giangiorgio Saba ricordata a Cagliari, insieme con quella di Lello Puddu, dai “reduci” repubblicani, liberali, socialisti e sardisti della “Cesare Pintus” e della Mazziniana, di Gianfranco Murtas

Nell’accogliente sede della Società degli Operai – il primo sodalizio cagliaritano nato nel 1855 interno al solco del mutualismo popolare – si è svolta lo scorso 15 gennaio una assemblea dei mazziniani e degli aderenti e simpatizzanti dell’associazione “Cesare Pintus” per celebrare la memoria di Lello Puddu, nell’anniversario della sua morte.

UN ALONE DI TRAGEDIA SU ALDO MORO GIA’ NEL 1964. DUE FANTASMI SI AGGIRANO IN VIALE UMBERTO A SASSARI. UNA CONFERENZA DELL’ON. GERO GRASSI, di Federico Francioni

Un’iniziativa di grande interesse – Un alone di tragedia su Moro, già molti anni prima del 1978 – La drammatica estate del 1964 – Profonda ostilità di Antonio Segni per Moro  -  “Ha avuto quel che si meritava!” – Altre connessioni – Per concludere.

Mario Melis e il sistema dei partiti (compresa la Lega), di Gianfranco Murtas

Una premessa di attualità. 1. Nella “gestione” i rischi dell’involuzione partitica…  2. … ed ora il pericolo incombente della Lega Nord. 3. A dir dei sardisti. 4. A dir dei sardisti …. E’ chiaro che allora la nostra (del PSd’Az) crisi politica è dipesa anche dal terrorismo clericale, è dipesa dalla aggressione ingenerosa, ingiusta, strumentale [...]

Storia di Remo, a Cagliari, di Gianfranco Murtas

La notizia di ieri della morte del prof. Aiuti mi ha suggerito di recuperare una pagina di storia dolente dei miei tempi passati in ospedale fra i malati (spesse volte detenuti) di aids.

Salude a totus! E a fàere Paschighedha e Annunou sèmpere sanos e prexaos!

A manudenta, poesia de Mario Pdhu, a numine e po contu de sa Fondazione Sardinia.   A manu pigada che sorres e frades che fizos tuos totu de istima e de paghe cun tegus benimus ca ses Babbu nostru, o Babbu ’e su chelu!   Po Cristos Segnore, andhendhe in sa terra perdona, e azua [...]

Trent’anni fa la scomparsa tragica (e misteriosa) di don Tonio Pittau, il parroco della cattedrale di Cagliari. Quelle pagine dello “Specchio del vescovo” per inquietare l’opinione ecclesiale e gli altri…, di Gianfranco Murtas

  Salutò tutti a casa, familiari e amici che avevano condiviso con lui il pranzo per festeggiare, poche settimane dopo la data di calendario, il suo cinquantesimo compleanno. Una telefonata giunta improvvisa intorno alle 15, poco prima forse, lo aveva palesemente inquietato, ma non aveva confidato nulla a nessuno: aveva soltanto avvertito, mettendo una strana [...]