Categoria: Letteratura

Il suo nome VERO è ‘MULIERICIDIO’. L’originale riflessione sul tema epocale sviluppata in Sardegna da NEREIDE RUDAS. Intervento di Michela Deriu

Con l’intervista finale alla dott.sa Sabrina Perra, coautrice del libro insieme al prof. Giuseppe Puggioni.                  

Dante e la Sardegna nel Consiglio regionale della Toscana, di Federico Francioni

Lunedì 30 gennaio 2017, a Firenze, nella Sala del Gonfalone, Palazzo del  Pegaso, sede del Consiglio regionale della Toscana, è stato presentato il libro di Federico Francioni e Vittorio Sanna, Dante e la Sardegna. Invito a una nuova lettura, pubblicato nel 2012, ristampato nel 2015 da Condaghes di Cagliari, del coraggioso editore Francesco Cheratzu. Sono [...]

Letteratura, a ciascuno il suo classico: elenco (incompleto) di una libreria ideale, di CORRADO AUGIAS

Riflessione sui testi che non dovrebbero mancare in una casa, seguendo le orme di Calvino. Ma ognuno ha le sue lacune

Campos: SA CORTE DE IS ARTIS, in Solarussa, su 18 – 19 de lampadas 2016. Atòbios e arresonadas.

Sa Corte de is Artis no est feti una festa de sa mùsica sarda ma bolet èssere fintzas una ocasioni po arresonai de su chi est atraessende sa cultura de sa Sardigna in custus ùrtimos annos. Eus invitau a nd’arresonare cun nosu de CAMPOS operadoris culturales, mastros, professoris, giornalistas, rapresentantes de is istitutziones sardas, sòtzios [...]

BEBERE’, contu de Paulicu Pillonca

Woody Allen, nell’ultimo festival di Cannes, ha pubblicamente dichiarato che la vita è una commedia scritta da un sadico, forse per questo è ancora importante raccontare fiabe. Cosi ha fatto Paolo Pillonca nel racconto Beberè (Edizione Domus de Janas, anno 2016, pag 250.)

Esiste un Dio barbone, degli ultimi. Con lui sono nato due volte….

L’infanzia in istituto, l’alcolismo, il carcere, il manicomio, i genitori “speciali”. Poi il riscatto, la scrittura, i premi e una bella famiglia. Fino a diventare portavoce dei diseredati, delle “anime salve”.