Categoria: Indipendentismo

Puigdemont in carcere in Germania: tempi brevi per l’estradizione

L’ex presidente catalano è entrato in territorio tedesco dalla Danimarca. A suo carico il mandato d’arresto europeo emesso dalla giustizia spagnola. Manifestazioni di protesta in corso a Barcellona.

Puigdemont “Non mi pento di niente, ma l’indipendenza non è l’unica soluzione”

A Ginevra per prendere parte al Festival del cinema e forum internazionale sui diritti umani, l’ex presidente catalano Carles Puigdemont ripercorre i suoi sei mesi di esilio a Bruxelles. Non rimpiange nulla. la repubblica 18 marzo 2018.

Corsica, Macron apre ai nazionalisti. Ma non basta: “Un’occasione persa”.

Il presidente francese lascia intendere la concessione di uno statuto speciale. “La nazione sarà citata nella Costituzione”, ma resta fermo sulle altre rivendicazioni. Da La Stampa,  8 FEBBRAIO 2018

Sardegna e Catalogna, vicende storiche ed attualità a confronto (4). Intervista a GIGI MULEDDA, presidente dei ROSSOMORI, di Piersandro Pillonca.

L’EDITORIALE DELLE DOMENICA,  Le interviste della  FONDAZIONE (4). Le precedenti interviste a: Christian Solinas, Franciscu Sedda, Bustianu Cumpostu.

Le elezioni di ieri in Catalogna.

Indipendentisti catalani avranno maggioranza assoluta dei saggi (70 su 135), ma ottengono il 47,5% dei voti. Ma il primo partito è Ciudadanos, di Elena Stabile. (ansa), I centristi del blocco unionista ottengono il risultato migliore. Affluenza record all’81,94 per cento. la repubblica, 21 dicembre 2017

Sardegna e Catalogna, vicende storiche ed attualità a confronto (2). Intervista a Franciscu Sedda, segretario del Partito dei Sardi, di Enrico Lobina

L’EDITORIALE DELLE DOMENICA,  Le interviste della  FONDAZIONE (2).     Domanda. La Catalogna contava sull’Unione Europea per veder affermato il principio di autodeterminazione. Come leggi la chiusura che c’è stata? Possiamo fidarci dell’Unione Europea? Il Partito dei Sardi è europeista?   Mi aspettavo che l’Unione Europea si rendesse conto di quanto è stata ottusa e [...]

La Corsica al voto: “Autonomisti ma a modo nostro”. Domenica urne aperte, “nazionalisti” favoriti. “Determinati, però non siamo la Catalogna”, di Anais Ginori

La Francia teme un effetto Catalogna sul voto in Corsica previsto domenica prossima. I 230mila abitanti dell’isola devono infatti eleggere i 63 consiglieri della nuova struttura del governo regionale e la lista unitaria “Pé a Corsica”, composta dai “nazionalisti” che chiedono più autonomia, è data per favorita contro la lista appoggiata dal presidente francese Emmanuel [...]

SARDEGNA e CATALOGNA, vicende storiche ed attualità a confronto. Intervista (1) a CHRISTIAN SOLINAS, segretario del PSd’Az, di Pier Sandro Pillonca

L’EDITORIALE DELLE DOMENICA,  Le interviste della  FONDAZIONE. Questo sito ha seguito e commentato con costanza ed attenzione la vicenda catalana perché considerata esemplare della questione dei popoli senza stato, che cercano la propria realizzazione istituzionale all’interno dell’Europa…