Categoria: Politica internazionale

Il ruolo smarrito degli Usa: perché adesso Trump dovrà colpire, di Sergio Romano

Sembra che il quadro stia cambiando e che vi siano ormai vicende in cui il grande Stato nord-americano è più spettatore che attore

UN ANALISTA ALLA CASA BIANCA, di Massimo Ammaniti

Un gruppo di psichiatri americani hanno pubblicato recentemente un libro The dangerous case of Donald Trump ( Il caso pericoloso di Donald Trump, St. Martin’s Press, 2017) curato dalla psichiatra dell’Università di Yale, Bandy Lee, che ha raccolto gli interventi di 27 psichiatri. Massimo Ammaniti, neuropsichiatra infantile e psicoanalista, è professore onorario dell’Università La Sapienza [...]

Gerusalemme, capitale di tutti di Caterina Sitzia

Pubblichiamo un bell’articolo pervenuto al blog in relazione alle vicende della pace difficile in Terra Santa. Si tratta di riflessioni impegnative e acute, fra la geopolitica e l’istanza spirituale, degne di essere raccolte e rilanciate (gf.m.).

Le elezioni di ieri in Catalogna.

Indipendentisti catalani avranno maggioranza assoluta dei saggi (70 su 135), ma ottengono il 47,5% dei voti. Ma il primo partito è Ciudadanos, di Elena Stabile. (ansa), I centristi del blocco unionista ottengono il risultato migliore. Affluenza record all’81,94 per cento. la repubblica, 21 dicembre 2017

“Troll, bot e associazioni culturali. Così la Russia ha sabotato il referendum in Italia”, di Paolo Mastrolilli

Carpenter, consigliere di Obama: a San Pietroburgo la base della disinformazione. LA STAMPA 09/12/2017

Gerusalemme, Netanyahu: “Altri Paesi seguiranno Trump”. Hamas lancia intifada contro Israele che invia rinforzi in Cisgiordania

Autorità palestinesi proclamano lo sciopero generale: manifestazioni e proteste in molte città. La repubblica 07 dicembre 2017

Sardegna e Catalogna, vicende storiche ed attualità a confronto (2). Intervista a Franciscu Sedda, segretario del Partito dei Sardi, di Enrico Lobina

L’EDITORIALE DELLE DOMENICA,  Le interviste della  FONDAZIONE (2).     Domanda. La Catalogna contava sull’Unione Europea per veder affermato il principio di autodeterminazione. Come leggi la chiusura che c’è stata? Possiamo fidarci dell’Unione Europea? Il Partito dei Sardi è europeista?   Mi aspettavo che l’Unione Europea si rendesse conto di quanto è stata ottusa e [...]

La Corsica al voto: “Autonomisti ma a modo nostro”. Domenica urne aperte, “nazionalisti” favoriti. “Determinati, però non siamo la Catalogna”, di Anais Ginori

La Francia teme un effetto Catalogna sul voto in Corsica previsto domenica prossima. I 230mila abitanti dell’isola devono infatti eleggere i 63 consiglieri della nuova struttura del governo regionale e la lista unitaria “Pé a Corsica”, composta dai “nazionalisti” che chiedono più autonomia, è data per favorita contro la lista appoggiata dal presidente francese Emmanuel [...]

SARDEGNA e CATALOGNA, vicende storiche ed attualità a confronto. Intervista (1) a CHRISTIAN SOLINAS, segretario del PSd’Az, di Pier Sandro Pillonca

L’EDITORIALE DELLE DOMENICA,  Le interviste della  FONDAZIONE. Questo sito ha seguito e commentato con costanza ed attenzione la vicenda catalana perché considerata esemplare della questione dei popoli senza stato, che cercano la propria realizzazione istituzionale all’interno dell’Europa…