Categoria: Antropologia

Desiderio e pulsione securitaria, di Massimo Recalcati

  In termini psicoanalitici, Salvini ha saputo sfruttare quella pulsione securitaria che per Freud è a fondamento di ogni psicologia di massa. La difesa della propria identità, il rifiuto dell’estraneo, l’arroccamento di fronte alla minaccia dello straniero prima di essere xenofobia, razzismo o altro, che piaccia o meno, è una inclinazione fondamentale dell’essere umano. Ogni [...]

Appunti di musica “glocale” durante la Settimana Santa in Sardegna, di Paolo Mercurio

Articolo uscito sulla rivista milanese Blogfolk, dove si parla anche del recente viaggio-studio in Sardegna per imparare i canti a cuncordu.

UNA RIFLESSIONE SU SA DIE DE SA SARDIGNA, di Nereide Rudas

La scommessa è quella di far mantenere ai giovani sardi una rinnovata autoconsapevolezza della loro specificità…. metterci alle spalle le sconfitte, le illusioni e le de-lusioni, le vergogne, le invidie, i naufragi e camminare liberi, a viso aperto, insieme agli altri popoli della terra. Nereide Rudas presiede il Comitato per  SA DIE  de sa  SARDIGNA.

Il podere, la mandola e Sant’Antonio. I Panetto da Grisignano di Zocco ad Arborea, di Alberto Medda Costella

Continua il viaggio tra i sardo-veneti di Arborea. Dopo Rizzo, Bergamin, Peterle, Gallon e Fettamelli è la volta dei Panetto.

Mutazione culturale… Di STEFANO ALLOVIO e ADRIANO FAVOLE

Divisioni di genere e di età, contrapposizioni tra generazioni, differenziali di potere e ricchezza percorrono le diverse società Tra i popoli non esistono gabbie, ma incontri e scambi continui Siamo esseri screziati, i cui comportamenti cambiano di continuo.

Che cosa distingue oggi la civiltà occidentale dalle altre? di Danilo Breschi

L’essenza  dell’Occidente sono i diritti umani, frutto della dialettica tra valori pagani e messaggio evangelico. Questo patrimonio va difeso, anche perché è l’unica base possibile per l’integrazione degli immigrati, se vogliamo evitare una società divisa in tribù. La civiltà non è scontata: occorre costruirla giorno per giorno con un lavoro educativo volto a creare valori [...]

DUE O TRE COSE, PER DECIDERE DI ESSERE SARDI di Placido Cherchi

  Placido Cherchi è nato a Oschiri (SS) nel 1939. Si interessa di problemi etno-antropologici e storico-artistici. Tra i suoi lavori segnaliamo: Paul Klee teorico (1978); Ernesto Demartino, (in collaborazione con la sorella Maria, 1987); Nivola (1990); Il signore del limite (1994); Il peso dell’ombra (1997); Etnos e apocalisse (1999); Il recupero del significato (2001); [...]

Cassazione: “Migranti devono conformarsi a nostri valori”

Condannato un indiano Sikh che voleva circolare con un coltello ‘sacro’ secondo i precetti della sua religione: “Non è tollerabile che l’attaccamento ai propri valori porti alla violazione di quelli della società ospitante”. Cei: “Decisione equilibrata, ma politica non strumentalizzi”

MASCHERE DI CARNEVALE E CULTURA SARDA, di Mario Cubeddu

              Recentemente sono apparse nelle manifestazioni folklortistiche la maschere di Ortueri, Azara, Cheremule, Austis, Samugheo  e Cuglieri. Scoperta o invenzione? Tradurre o ri-costruire la tradizione? Siamo di fronte a dei falsi? L’articolo ne mette in forse l’autenticità e ne porta le prove. Maschere di carnevale e cultura sarda, di [...]