Categoria: Chiesa sarda

UN NUOVO CONTRIBUTO SULL’INQUISIZIONE SPAGNOLA IN SARDEGNA, di Federico Francioni

Sommario : Un salto qualitativo della ricerca storica – Il contributo dell’Illuminismo – Resistenzialità sarda al Sant’Uffizio – Da instrumentum Regni a “corpo separato” – Statuti sassaresi e Carta de Logu incomparabilmente più avanzati delle procedure inquisitoriali – La condanna al rogo di Sigismondo Arquer, intellettuale di respiro europeo – Altri casi nel Cinquecento e [...]

L’impegno dei cattolici democratici sardi contro il degrado della politica, di Paolo Fadda

Con la diaspora dei partiti storici della prima Repubblica, la politica ha perso i suoi fondamentali: le capacità di unire, di mettere insieme, di fare sintesi. Purtroppo oggi nessuno dei soggetti politici in campo è in grado di esercitare tali azioni. La necessità di un nuovo impegno e l’adesione all’appello dei cattolici sardi. Con questo intervento [...]

po ITE? ….. “s’appello ai Sardi”?, de Mario Pudhu

Maio Pudhu s’at mandau custu arresonu. Dhi cherèis arrispondere?

La Sardegna del fare rivelata da un vescovo, di Giacomo Mameli

Il vescovo è mons. Antonello Mura (nella foto), vescovo ci Nuoro e Ogliastra.

Sofferenza e coraggio nel mondo degli ultimi, di Roberto Sanna

Come è cambiata la vita nelle strutture gestite dal francescano di Bonorva. Percorsi blindati, nuove sistemazioni logistiche e tante attenzioni in più.

Problemi della Chiesa in Sardegna. Calo di vocazioni, religiosi in fuga, di Mario Girau

Pochi e anziani: così chiudono conventi, oratori e centri educativi. Suore e monache in trent’anni da 2500 a 1000. Il clero e gli ordini religiosi femminili e maschili sono gli apripista della crisi demografica della Sardegna. I numero dicono che si tratta della prima categoria che si assottiglia fino al rischio di estinzione.

RIFLESSIONI DI UN SACERDOTE OFFERTE AI SUOI FEDELI, di don Mario Ledda

Nella foto: la Chiesa di S. Pancrazio e …. di altri santi, tra cui i viventi, a Cagliari.

SA MISSA IN SARDU in sa catedrali de Castedhu, po sa Die 2020

  La SANTA MESSA  de sa Die de sa Sardigna 2020 INFORMAZIONI: questa  messa cantata segue le disposizioni provvisorie per cui in sardo seguiamo la liturgia dei fedeli. Il canone è in latino. E’ singolare, e da rilevare nella presente celebrazione, il linguaggio musicale sardo, quello che veniva utilizzato dalla nostra musica tradizionale nelle antiche [...]

La speranza dell’uomo in Dio e la speranza di Dio nell’uomo. Breve percorso nell’Evangelo, di don Mario Ledda, rettore della chiesa di San Lorenzo in Cagliari

Cari amici, il nostro desiderio di ritrovarci insieme a celebrare la Pasqua nella nostra chiesa non è stato esaudito: ci dovremo accontentare di seguire le celebrazioni davanti alla TV dove in qualche modo saremo comunque uniti nella preghiera. Allora… come augurio per questa strana Pasqua vi invio alcune riflessioni sul mistero della Speranza.

SA CAMBIADA, apocalisse, N° 6, zòbia, sa ‘e seighe dies, 26 de martzu 2020, de Boreddu Morette (Salvatore Cubeddu)

Ispiegaus sos foedhos, spieghiamo i termini (sa cambiada-l’apocalisse, sa festa-la festa). S’INIMIGU, i contrari: sa tristura, lo scoraggiamento. ARRESONAMENTOS PO SA ZENTE, Considerazioni per il Popolo. ARRESONAMENTOS PO CHI CUMANDAT IN SARDIGNA. Considerazione ad uso delle autorità. A SA FINI, corollario: DOBBIAMO FARE LA PROCESSIONE DI SANT’EFISIO?