Categoria: Chiesa sarda

Addio al “parroco comunista”, di Giacomo Meloni

Morto a Roma il prelato che fondò la pastorale del lavoro. La notizia de  LA NUOVA (Mario Girau) e la commemorazione appassionata di un compagno di lotta:  GIACOMO MELONI, segretario nazionale della CSS. La pietas ed i difficili tempi e modi della politica si congiungono nella comune fede nel senso cristiano della storia. A dhu [...]

L’arcivescovo Miglio ha salutato la Chiesa di Cagliari, ma continuerà a risiedere in città; di Salvatore Cubeddu

Alla guida della diocesi arriva monsignor Giuseppe Baturi: la cerimonia della consacrazione episcopale si svolgerà il  5 gennaio, nella basilica di Bonaria, mentre  il 6 il nuovo arcivescovo diventerà immediatamente operativo.

Beni Beniu, di Daniele Madau

EDITORIALI  de sa  DOMINIGA,  de sa FONDATZIONI

Matrimonio religioso ko. i sardi scelgono il rito civile, di Alessandro Pirina

Il municipio prevale sulla chiesa ma sempre meno coppie scelgono di sposarsi. I sì davanti all’altare resistono nei piccoli centri del Nuorese e dell’Oristanese.  

«Io, la Sir e i pranzi con gli operai», di Gavino Masia

Grande festa in basilica, don Gavino Sini ha celebrato nella sua città i cinquant’anni di sacerdozio

L’uomo che traduce la Bibbia: «Mancano ancora 3700 lingue», di Gian Guido Vecchi

Il teologo Schweitzer (nella foto): 8 anni per tutto il testo, così salviamo anche gli ultimi idiomi.

Premio di poesia e prosa «Beata Suor Giuseppina Nicoli»In limba o in italiano, scadenza il 30 settembre 2019

Cagliari, 25 Giugno 2019. È stato bandito il Concorso Premio di poesia e prosa «Beata Suor Giuseppina Nicoli», in lingua sarda e in italiano,

QUANDO MONSIGNOR ANTONIO TEDDE VOLLE RIPARARE ALLA DISOBBEDIENZA DI DON ALVIERO CURRELI PER LA MESSA IN SARDO, di Matteo Porru

A proposito di lingua sarda nella liturgia….   La Chiesa sarda degli ultimi anni va dimostrandosi l’istituzione più sensibile alla cultura e alla lingua dei Sardi. La speranza è l’ultima a morire … quando gli uomini di buona volontà restano costanti nella promozione delle proprie giuste aspirazioni.

A Cuglieri, nelle dinamiche dell’interdiocesi sarda, prima dei fuochi conciliari (e di quelli contestativi). E nella crisi del 1968-71 di Gianfranco Murtas

    In un precedente (e recente) articolo ho proposto una sommaria cronaca della manifestazione svoltasi presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna per la presentazione del secondo volume di Per una storia del seminario regionale di Cuglieri, pubblicato da Tonino Cabizzosu nel quadro della collana Studi e Ricerche di Cultura Religiosa. Testi e monografie, [...]