Categoria: Blog

IL POTENTE E IL BANDITO, L’ALLEANZA FATALE

Il quotidiano sassarese ha rievocato una delle vicende che impressionarono i Sardi dell’immediato secondo dopoguerra: lì’agguato e l’assassini  del cavaiiere Vincenzo Arangino, di Aritzo e di suo figlio Antonello, la famiglia più ricca della Sardegna, si diceva. Il “castello” degli Arangino ad Aritzo.

Acanta e a tesu, Vicino e lontano, la poesia di Mario Cubeddu premiata in Friuli

Con il breve saggio: La poesia dialettale non è mai stata in Italia così vitale come oggi, ddell’Autore. http://www.premiogiuseppemalattia.it/home/ http://www.premiogiuseppemalattia.it/il-premio/le-poesie/le-poesie-2019/ Mario Cubeddu, in piedi, nella sala della Casa Aragonese a Seneghe.

Rifiuti, mobilità, innovazione: Roma è una città ferma (e senza sogni), di Goffredo Buccini

Economia, trasporti, rifiuti: in due dossier tutti i mali della Capitale. Che nella capacità di attrarre imprese e denaro è superata anche da Istanbul. E dove solo il 28% dei suoi cittadini in età lavorativa ha conseguito una laurea. Ma il futuro non è ancora scritto.

“Sos contos de Bacchisereddha: Bacchisereddha in pizzinnìa”, de Luciano Carta

Bacchisereddha in pizzinnìa (1. continua). Cun custu contu s’istoricu LUCIANO CARTA incomintzat a iscriere cun nois, donnia sabodo. Dhi donaus gratzias.

IL CAMPIONE SASSARESE

Marco Spissu, campione di basket, di Sassari, a Sassari. Dal sito Totusin pari.

INTERNET E POTERE. LE NUOVE SFIDE DELLA LIBERTA’, di Gianni Borsa e Donatella Pagliacci’

Papa Francesco ha sottolineato le opportunità e i rischi dell’era dei social,  specie sotto il profilo della manipolazione Quale il ruolo della comunicazione? Un forum con Tarquinio, Corrado e Silla

La tarantella di Fisichella: «Non c’è democrazia senza le aristocrazie», di Gian Antonio Stella

«Con Nenni e Togliatti potrei parlare, li capirei e mi capirebbero», dice l’ex parlamentare di lungo corso, già battistrada d’una destra diversa e distinta dal neofascismo missino: «Incido poco? lo so bene, ma ho rispetto di me stesso»