Categoria: Istituzioni sarde

“Il regionalismo differenziato e la Sardegna”, di Enrico Lobina

L’EDITORIALE DELLA FONDAZIONE, della  DOMENICA.

Congresso dei Sardi. Riunione di Bauladu, 21-2-1998. DOPO I PRIMI CINQUANT’ ANNI, di Salvatore Cubeddu

Capita di ritrovare nei ‘cassetti’ dei testi che non sapevi di avere conservato. E’ il caso di questo testo letto dall’A.  nell’assemblea presieduta da prof. Giovanni Lilliu. Potrebbe contribuire a ri-cominciare.

TUTELA DELLE LINGUE REGIONALI O MINORITARIE E PROMOZIONE DEL LORO UTILIZZO … DISEGNO DI LEGGE d’iniziativa del senatore GIANNI MARILOTTI

Per tutelare le lingue regionali o minoritarie e promuovere il loro utilizzo al fine di salvaguardare l’eredità e le tradizioni culturali europee, nonché il rispetto della volontà dei singoli di poter usare tali lingue nell’ambito delle attività pubbliche o private. Nel programma della Fondazione Sardinia, di invito alla discussione sulla “questione linguistica e questione sarda”, [...]

LA SARDEGNA IN VENDITA: A QUANDO LE CAMPAGNE? di Salvatore Cubeddu

L’EDITORIALE  della  DOMENICA,  della  FONDAZIONE

RELATA LEI LINGUA, lezia dae Paulu Zedda, po sa presentada de sa leze noa de sa limba sarda.

La nuova legge per la lingua sarda è in discussione da ieri nel nostro Consiglio Regionale. Pubblichiamo la relazione del primo firmatario della legge. Il consgiliere regionale on.  PAOLO ZEDDA

Istruzioni sarde per vivere nell’Italia che muore, di Paolo Maninchedda

Come sa chi ci conosce, forniamo ai nostri quattro lettori dei testi che contribuiscano a capire i fatti che ci riguardano come sardi. Questo di oggi è particolarmente utile come ‘occhiale’ per leggere ed agire ‘da sardi’ nella presente crisi italiana.

Radici storiche e prospettive dell’autonomismo sardo, di Antonello Angioni

La relazione è stata proposta dall’avv. Antonello Angioni, componente del Comitato per Sa Die de sa Sardigna e vicepresidente della Fondazione Siotto,  nel salone di Palazzo Vice Regio in occasione delle celebrazioni di Sa Die de sa Sardigna, il 28 aprile 2018.

A proposito dell’inno ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna, di Luciano Carta.

L’Autore, tra le altre opere, ha curato per il Consiglio Regionale, negli Acta Curiarum Regni Sardiniae, in quattro volumi, gli atti degli Stamenti del triennio rivoluzionario (1793-1799).