Categoria: Cultura e Scuola

CA ESTI ARRIBAU CARETTA! de Aldo Lino

POESIAS e PINTURAS (2) de Aldo Lino. Sighèus sa rubrica in limba de su sàbodo in poesìa campidanesa. Tziu Caretta fùidi unu bendidòe de pischi de Cabras, chi ziraiàt sas biddas de su Campidanu de Aristànis in bicicreta a bendede pischi. Famàu in s’arte sua. Po sos pipìos fuit ‘ su Crabarissu’.

L’INTELLETTUALE VULNERABILE, di Vincenzo Rosito

Il Signore che passa nel tempo del coronavirus.

La ballerina che danzò la primavera, di Anna Gandolfi

Isadora Duncan (nella foto) è considerata la madre della danza moderna.

ZUSTISSIA MALA E ZUSTISSIA BONA. Riflessioni sulla mediazione e considerazioni sulla gestione dei conflitti nell’ordinamento giuridico barbaricino. di Pietro Pintori

L’Autore (nella foto), dirigente della carriera prefettizia, ha prestato servizio nelle prefetture di Cagliari e di Nuoro, dove ha svolto la funzione di Prefetto  Vicario. Ha concluso la carriera come presidente della “Commissione Rifugiati” di Cagliari. E’ dirigente della Fondazione Sardinia. In allegato: Il codice della vendetta barbaricina, di Antonio Pigliaru.

Dopo la peste torneremo a essere umani, di David Grossman

Ci saranno nuove priorità. Diremo addio al superfluo e sì alla tenerezza. Qualcuno si interrogherà sulle scelte fatte, sugli amori che non ha osato amare, sulla vita che non ha avuto il coraggio di vivere. Il futuro dopo l’epidemia immaginato dal grande scrittore israeliano.

Ludovico Ariosto, de Aldo Lino

POESIAS e PINTURAS de Aldo Lino. Cun custa poesia custu zassu (sito, in it.) apèrit sa rubrica de poesia campidanesa, sighende sa rubrica in limba de su sàbodo. Aldo Lino (Solarussa, 1952) est mastru e professore de architettura in S’Alighera po s’Università de Tàttari. Sa figuras (in custa foto est ISSU) sunt e ant a [...]

E visse felice e contento (con mamma), di Pierdomenico Baccalario

Tornano in un volume-strenna, «Le fiabe italiane» di Italo Calvino illustrate da Emanuele Luzzati Un’opera fondamentale che dice molto del nostro carattere. Ma ha ancora senso oggi la sezione «per le bambine»?

SA CAMBIADA, apocalisse, n° 3, sa ‘e ses dies, 16 de martzu 2020, de Boreddu Morette (Salvatore Cubeddu)

IL BOLLETTINO DI GIORNATA – Ispiegaus sos foedhos, spieghiamo i termini (sa cambiada-l’apocalisse, sa caresima, sa tzerach’à de sos Sardos?). S’INIMIGU, i contrari: l’immunità del branco’, o ‘del gregge’ specie in Sardegna.. ARRESONAMENTOS PO SA ZENTE, Considerazioni per il Popolo. ARRESONAMENTOS PO CHI CUMANDAT. Considerazione ad uso delle autorità. A SA FINI, corollario

SA CAMBIADA,apocalisse, n° 2, sa de tres dies, zòbia, 12 de martzu 2020, de Boredhu Morette (Salvatore Cubeddu)

Ispiegaus sos foedhos, spieghiamo i termini (nuove abitudini, nuovi valori  …. sa cambiada-l’apocalisse, su mare-il male). S’INIMIGU, i contrari: noi tutti che, bloccati ogni giorno di più dalla paura, ci chiudiamo al cambiamento e alla battaglia contro il male. ARRESONAMENTOS PO SA ZENTE, Considerazioni per il Popolo: articolo di Marcello Veneziani (Manca una risposta spirituale [...]

Esploriamo il cosmo ma senza colonizzarlo. La Terra va salvata, di Emilio Cozzi

Didier Queloz ha  vinto l’ultimo Nobel per la Fisica e «la Lettura» l’ha incontrato in Guyana, dove ha assistito al lancio del satellite Cheops, da lui ideato: «La nuova frontiera è lo studio degli esopianeti. Non per abitarli». Quando si parla della possibilità di emigrare nello spazio, bisogna quindi essere cauti. Sia chiaro, non sono [...]