Categoria: Cultura e Scuola

ROSA LUXEMBURG, la terza via assassinata, di Giovanni Bernardini

Luxemburg venne uccisa ìl 15 gennaio di cent’ anni fa. Polacca, ebrea, marxista, era avversa al riformismo, rivoluzionaria ma critica verso Lenin. Rappresenta tuttora il sogno di coniugare socialismo e libertà. Dopo una rivolta a cui lei si era opposta, fu eliminata da militari di destra, alleati con la Spd. Intervista a Stefan Berger.

I SARDI E LA SHOAH, di Francesco Casula

Perché “emigrare sempre all’estero”? Ricordiamo il nostro “Olocausto”.

Tra il Nord e il Sud un patto contro i no, di Angelo Panebianco

Non è vero che tutto il Sud si sia arruolato, armi e bagagli, nel partito anti-industriale. Ma è un fatto che se la parte del Sud che «non ci sta» non si organizza e non cerca di stringere alleanze con il Nord del Paese, saranno guai per tutti.

TUTELA DELLE LINGUE REGIONALI O MINORITARIE E PROMOZIONE DEL LORO UTILIZZO … DISEGNO DI LEGGE d’iniziativa del senatore GIANNI MARILOTTI

Per tutelare le lingue regionali o minoritarie e promuovere il loro utilizzo al fine di salvaguardare l’eredità e le tradizioni culturali europee, nonché il rispetto della volontà dei singoli di poter usare tali lingue nell’ambito delle attività pubbliche o private. Nel programma della Fondazione Sardinia, di invito alla discussione sulla “questione linguistica e questione sarda”, [...]

C’è una “storia deviata” su Gramsci e Togliatti, di Federigo Argentieri

Alcuni autori di sinistra sottovalutano i fatti che dimostrano la forza del legame tra i leader del comunismo italiano ed il blocco sovietico. Per esempio il modo in cui i bolscevichi misero il futuro autore dei “Quaderni” a capo del Pci negli anni Venti- E soprattutto l’appoggio di Togliatti, dopo la denuncia dei crimini di [...]

Vigilia di Natale in Sardegna, di Daniele Madau

EDITORIALE DELLA DOMENICA,  della Fondazione.