Categoria: Sa die de sa Sardigna

SA CAMBIADA, apocalisse, N° 6, zòbia, sa ‘e seighe dies, 26 de martzu 2020, de Boreddu Morette (Salvatore Cubeddu)

Ispiegaus sos foedhos, spieghiamo i termini (sa cambiada-l’apocalisse, sa festa-la festa). S’INIMIGU, i contrari: sa tristura, lo scoraggiamento. ARRESONAMENTOS PO SA ZENTE, Considerazioni per il Popolo. ARRESONAMENTOS PO CHI CUMANDAT IN SARDIGNA. Considerazione ad uso delle autorità. A SA FINI, corollario: DOBBIAMO FARE LA PROCESSIONE DI SANT’EFISIO?  

Ita Missa est? (2.fine), de Antoneddu Giuntini

Presentaus sa segunda e urtima parte de s’ articulu chi Antonello Giuntini hat iscritu po su numeru tres de sa rivista annuale “Cuntzertus”, chi s’ Assotziu Launeddas Sardigna hat imprentau in friargiu de su 2019.In s’ articulu benint contàdas is cosas acuntessias in su caminu po podiri imperai puru sa lingua sarda in sa liturgia, [...]

Francesco CILLOCCO Pisano notaio, eroe e martire della rivoluzione sarda, di Piero Atzori

Sommario: Francesco CILLOCCO Pisano, notaio; La Treccani e Cillocco. Dalla cattura alla condanna capitale. Dalla pubblicazione della sentenza alla morte. La strana “domanda di grazia”.

Correnti illuministiche e fermenti laici nel Settecento e nell’età giacobina e napoleonica, Luciano Carta (terza parte)

Rubrica: ISTORIAS DE SARDIGNA contada dae Luciano Carta. Sa de doighe. Sommario (terza parte): 6. Le idee del secolo dei Lumi attraverso il canto della sarda rivoluzione e della pubblicistica clandestina. 7. Il primo documento letterario in cui si parla espressamente di “frammassoni”: “Sa Libertade e Iguaglianza” del Solitario di Monte Nieddu (1798 ca.). 8. Una traccia documentaria del [...]

Correnti illuministiche e fermenti laici nel Settecento e nell’età giacobina e napoleonica, Luciano Carta (seconda parte)

Rubrica: ISTORIAS DE SARDIGNA contada dae Luciano Carta. Sa de doighe. Sommario (seconda parte): “4.Fermenti illuministici nella cultura sarda tra le riforme boginiane e la Rivoluzione francese. 5. Il triennio rivoluzionario sardo (1793-96): massoneria o giacobinismo?

Sa Die de sa Sardigna a Sassari. Un contributo contro la damnatio memoriae dei martiri angioyani di Piero Atzori

Sommario: Sa Die sa Sardigna a Sassari – Càimini vecciu, forche e giardino della memoria – Il sito delle Forche Vecchie – Gli angioyani e le Forche Vecchie – Lu Càimini vecciu e la toponomastica – La Damnatio memoriae e chi si oppose – Considerazioni finali