Categoria: Società

Fraternità, di Marco Ventura

La triade di uscita dalla Rivoluzione francese non sta proprio benissimo. Le religioni indicano ancora la fratellanza come una via da seguire ma quella che ci aspetta è  la fratellanza che ci unisce alle macchine.

Savet our planet! E issàra? …. di Salvatore Cubeddu

EDITORIALE DELLA DOMENICA,  della FONDAZIONE

Dobbiamo inventare l’Illuminismo del 2019. Dialogo sulle sfide delfuturo

Confronto tra Maurizio Ferrera, Roberto Mordacci, Francesco Guala, Francesca  Pasquali

SEVRAN, NEL CUORE DELLA RABBIA, di Daniele Zappalà,

Le scene dello scontro tra un poliziotto e un ragazzo durante un controllo degenerato in violenza accendono le tensioni. I sindaci denunciano aggressioni e minacciano di non ricandidarsi. La risposta di  Macron (IL PROGETTO IN 80 QUARTIERI DEL PAESE) ed i precedenti del socialista François Mitterrand, del neogollista Nicolas Sarkozy, del socialista François Hollande. AVVENIRE [...]

C’è uno spread delle vite umane, di Carlo Bordoni

L’uguaglianza è così divenuta l’ultima utopia della modernità, il sogno irrealizzabile sul quale si sono confrontati i Paesi occidentali negli ultimi tre secoli, inserendone i principi fondamentali nella maggior parte delle Carte costituzionali. Eppure le disuguaglianze resistono. Anzi, aumentano …. Intervista a Didier Fassin Le vite ineguali. Quanto vale un essere umano? (Feltrinelli)

Una diversa uguaglianza, di Maurizio Ferrera

Le dirompenti trasformazioni economiche e sociali degli ultimi due decenni ripropongono oggi con forza un antico problema: la distribuzione del reddito è molto più squilibrata, il rischio di povertà ed esclusione sociale è aumentato. La struttura di classe si è riarticolata in cinque segmenti: dagli iperricchi agli esclusi. Le risposte sono almeno di quattro tipi, [...]

Il lunghissimo Antropocene, di Telmo Pievani

«Antropo-cene», cioè l’«epoca recente dominata dall’umanità». Ed i suoi problemi ….. E allora, da dove far cominciare l’Antropocene? Crutzen non ebbe dubbi: dalla rivoluzione industriale tra Sette e Ottocento e dai suoi effetti sulla composizione dell’aria.