Categoria: Europa

IL MESSAGGIO PER LA STORIA: URSULA von der LEYEN e GIUSEPPE CONTE parlano agli Italiani e agli Europei

Ursula von der Leyen: SCUSATECI, ORA  l’Unione Europea  E’ CON VOI. Giuseppe Conte: Cara Ursula, è l’ora del coraggio.    

SA CAMBIADA, N° 7, lùnis, sa ‘e binti dies, 30 de martzu 2020, de Boreddu Morette (Salvatore Cubeddu)

Ispiegaus sos foedhos, spieghiamo i termini (sa cambiada-l’apocalisse, s’ispettu – l’attesa). S’INIMIGU, i contrari al cambiamento e alla battaglia contro il male. ARRESONAMENTOS PO SA ZENTE, Considerazioni per il Popolo. ARRESONAMENTOS PO CHI CUMANDAT IN SARDIGNA. Considerazione ad uso delle autorità. A SA FINI, corollario.

Manica larga, di Manlio Graziano

Il canale che separa le isole britanniche dal continente è sempre stato più largo dei 34 chilometri (distanza minima) tra Dover e la Francia. Ma da quando si è arrivati all’atto finale della Brexit del 31 gennaio, si è molto ampliato per ragioni che hanno profonde radici nel passato di una ex potenza globale.

Saludandi …., de Stella Barbarossa

S’Inghilterra saludara s’Europa, s’Erasmus lassada s’Inghilterra, Henry e Megan saludant …

TRENT’ANNI DOPO LA CADUTA DEL MURO, di Heiko Maas, Ministro degli Esteri tedesco

Il 1989 ha dimostrato cosa può fare l’Europa. Questo articolo, uscito su Il corriere della sera dello scorso 2 novembre, rappresenta il messaggio del ministro degli esteri (

LO STILE DI VITA EUROPEO, di JUANLUIS CEBRIAN

La lezione di Luigi Barzini per la presidente della Commissione Europea.

L’Europa di Carlo V

Lo ricorda uno studioso autorevole, Geoffrey Parker, che propone la nuova biografia dell’Asburgo, Emperor, appena uscita da Yale University Press poche settimane dopo l’edizione spagnola, a cui seguirà la traduzione in italiano da Hoepli.

Senza un vero federalismo Europa e Italia soffocano. Dialogo tra LUIGI MARCO BASSANI e ALBERTO MARTINELLI a cura di ANTONIO CARIOTI

  Carlo Cattaneo. Nato a Milano nel 1801, pensatore federalista repubblicano, nel 1848  guidò le Cinque giornate di Milano e fu costretto all’esilio datorno degli austriaci. Critico  verso l’unificazione realizzata sotto i Savoia, morì in Svizzera nel 1869.   Carlo Cattaneo                              [...]