Categoria: Chiesa sarda

Addio al “parroco comunista”, di Giacomo Meloni

Morto a Roma il prelato che fondò la pastorale del lavoro. La notizia de  LA NUOVA (Mario Girau) e la commemorazione appassionata di un compagno di lotta:  GIACOMO MELONI, segretario nazionale della CSS. La pietas ed i difficili tempi e modi della politica si congiungono nella comune fede nel senso cristiano della storia. A dhu [...]

L’arcivescovo Miglio ha salutato la Chiesa di Cagliari, ma continuerà a risiedere in città; di Salvatore Cubeddu

Alla guida della diocesi arriva monsignor Giuseppe Baturi: la cerimonia della consacrazione episcopale si svolgerà il  5 gennaio, nella basilica di Bonaria, mentre  il 6 il nuovo arcivescovo diventerà immediatamente operativo.

Beni Beniu, di Daniele Madau

EDITORIALI  de sa  DOMINIGA,  de sa FONDATZIONI

Matrimonio religioso ko. i sardi scelgono il rito civile, di Alessandro Pirina

Il municipio prevale sulla chiesa ma sempre meno coppie scelgono di sposarsi. I sì davanti all’altare resistono nei piccoli centri del Nuorese e dell’Oristanese.  

«Io, la Sir e i pranzi con gli operai», di Gavino Masia

Grande festa in basilica, don Gavino Sini ha celebrato nella sua città i cinquant’anni di sacerdozio

L’uomo che traduce la Bibbia: «Mancano ancora 3700 lingue», di Gian Guido Vecchi

Il teologo Schweitzer (nella foto): 8 anni per tutto il testo, così salviamo anche gli ultimi idiomi.

Premio di poesia e prosa «Beata Suor Giuseppina Nicoli»In limba o in italiano, scadenza il 30 settembre 2019

Cagliari, 25 Giugno 2019. È stato bandito il Concorso Premio di poesia e prosa «Beata Suor Giuseppina Nicoli», in lingua sarda e in italiano,

QUANDO MONSIGNOR ANTONIO TEDDE VOLLE RIPARARE ALLA DISOBBEDIENZA DI DON ALVIERO CURRELI PER LA MESSA IN SARDO, di Matteo Porru

A proposito di lingua sarda nella liturgia….   La Chiesa sarda degli ultimi anni va dimostrandosi l’istituzione più sensibile alla cultura e alla lingua dei Sardi. La speranza è l’ultima a morire … quando gli uomini di buona volontà restano costanti nella promozione delle proprie giuste aspirazioni.